De-gustatevi le Langhe!

langhe_viaggiandovaldi

  Fuori stagione, lo sapevamo, ma ugualmente affascinanti; un weekend di gennaio per visitare le Langhe. Il risultato? sole e vino🙂

Out of season, we know, but equally fascinating; a weekend of January to visit the Langhe. The result? sun and wine:-)

Partenza da Roma venerdì sera con volo diretto su Torino. Lì abbiamo affittato una macchina e raggiunto Neive, un delizioso paesino che ci ha fatto da base per visitare il resto del territorio.

Abbiamo dormito alla Dimora San Sebastiano, molto carina e accogliente.

Annoverata come uno dei Borghi più belli d’Italia, Neive è un paese grazioso, in stile medievale.

Departure from Rome on Friday evening with a direct flight on Turin. There, we rented a car to reach Neive, a charming village that we chosen as a base to explore the rest of the territory.

We slept at Dimora San Sebastiano, very cute and cozy.

Recognized as one of the most beautiful villages in Italy, Neive is a delightful town, medieval style.

langhe_viaggiandovaldi

Il nome deriva da una nobile famiglia romana, la gens Naevia, che la possedette.

The name comes from a noble Roman family, the gens Naevia who owned it.

langhe_viaggiandovaldi

Arrivate fino al punto panoramico, infilandovi tra i vari vicoli.

We suggest you to arrive to the viewpoint, walking among various alleys.

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

Passate davanti alla Torre dell’Orologio, risalente al 1224…

Pass in front of the Clock Tower, built in 1224

langhe_viaggiandovaldi

…all’Arciconfraternita di San Michele (1759 circa), più barocca….

…near the  San Michele church (1759 or so), in baroque style ….

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

e continuate a passeggiare…

and continuing walking …

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi Ore 11:00 di sabato: l’Azienda viticola Ettore Germano ci aspetta per una degustazione dei suoi vini.

At 11:00 o’clock of Saturday: the winery Ettore Germano awaits us for a tasting of his wines.

Ettore Germano_Langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi

L’azienda si trova in località Cerretta, vicino Serralunga d’Alba. Sergio, figlio di Ettore, ci fa assaggiare diversi vini che, prodotti dal 1856, meritano davvero. Da qualche tempo, le proposte si ampliano con una serie di bianchi realizzati in Alta Langa.

Noi, ovviamente, un piccolo ordine per Roma lo abbiamo fatto: Barolo, Barbera, Prapò, Lazzarito.

The company is located in the  Cerretta area, near Serralunga d’Alba. Sergio, son of Hector, made us taste different wines,  produced since 1856. They really deserved. For some time, their proposals are extended themselves with a series of white wines produced in Alta Langa.

We did, of course, a small order for Rome we did: Barolo, Barbera, Prapò, Lazzarito.

 Ettore Germano_Langhe_viaggiandovaldi Ettore Germano_Langhe_viaggiandovaldi

Il pranzo lo facciamo alla Rosa dei Vini, proprio a due passi dall’Azienda Ettore Germano.

Serralunga d’Alba, la nostra successiva tappa, la raggiungiamo attraverso infiniti vigneti.

After, we had lunch  at la Rosa dei Vini  restaurant, just near Ettore Germano.

Serralunga d’Alba, our next stop; we reach  through the endless vineyards.

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi

Serralunga d’Alba è un borgo antico, dominato dal suo celebre castello che sovrasta imponente tutto il paese. Oggi è di proprietà statale, apparteneva in origine alla famiglia Falletti.

Serralunga d’Alba is an ancient village, dominated by its famous castle overlooking impressive the country. Now is state-owned, originally belonged to the family Falletti.

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

Il paese si sviluppa con una ragnatela di stradine, disposte a raggiera.

The country develops a web of narrow streets that are organized in a radial pattern.

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi

Dopo Serralunga, è la volta di Barolo.

After Serralunga, Barolo.

langhe_viaggiandovaldi

739 abitanti, una posizione sui generis rispetto ai borghi limitrofi, il paese si trova adagiato su un altopiano, i cui rilievi circostanti lo avvolgono a mo’ di anfiteatro.

Anche qui non poteva mancare il castello.

739 inhabitants,in a sui generis position compared with the neighboring villages, the village is situated on a plateau,  enclosed by the surrounding hills. Here, too, could not miss the castle.

langhe_viaggiandovaldi

Anch’esso di proprietà della famiglia Falletti, oggi è sede del Museo del Vino.

Owned by the family Falletti, today is home to the Wine Museum.

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

Un altro interessante e curioso museo è quello dei cavatappi nato dalla passione di Paolo Annoni, di collezionare cavatappi antichi, con esemplari risalenti al ‘700.

Another interesting and curious museum is that of the corkscrew born from Paolo Annoni’s passion for collecting antique corkscrews, with examples dating back to the ‘700.

langhe_viaggiandovaldi

 IMG_4238

curiosando nei vicoli…

browsing in alleys …

 langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldiLa sera ceniamo a Barbaresco, al Rabaya’.

La mattina dopo è la volta di Grinzane Cavour e del suo famoso castello (purtroppo chiuso), di proprietà di Camillo Benso di Cavour,  sindaco della città per 17 anni (oggi la proprietà del castello è sia di Alba che Grinzane, in modo indiviso).

In the evening we had dinner at Rabaya restaurant, in Barbaresco, ‘.

The next morning it was the turn of Grinzane Cavour and its famous castle (unfortunately closed), owned by Camillo Benso di Cavour, mayor of the city for 17 years (now the property of the castle is both of Alba and Grinzane, so undivided) .

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

All’interno del castello ha sede l’Enoteca Regionale Piemontese “Cavour” ed ogni anno vi si tiene la famosa Asta Mondiale del Tartufo Bianco di Alba.

A poca distanza (circa 5 km), raggiungiamo Alba.

Capitale storica ed economica delle Langhe, sorge sulla riva del Tanaro ed è circondata da colline piene di vigneti.

Il centro è carino, Corso Vittorio Emanuele che tutti chiamano Via Maestra, è una via pedonale piena di negozi e di gente…

Inside the castle houses the Enoteca Regionale Piemontese “Cavour” and every year it hosts the famous World Truffle Auction White Alba.

A short distance (about 5 km), after we reach Alba.

Historic and economic capital of the Langhe, it’s located on the bank of the Tanaro and is surrounded by hills covered with vineyards.

The center is cute, Corso Vittorio Emanuele, that everyone calls Via Maestra, is a pedestrian street full of shops and people...

langhe_viaggiandovaldi

…arriva fino a Piazza Risorgimento che però tutti chiamano Piazza Duomo.

 …it arrives up to Piazza Risorgimento that  everyone calls Piazza Duomo.

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi

Su Corso Vittorio entrare nella Chiesa della Maddelena, davvero molto bella.

In Corso Vittorio we suggest to enter into the Church of the Magdalene, very nice indeed.

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

Originariamente, Alba veniva chiamata la città delle cento torri, simbolo del potere  dei signorotti locali. Oggi, ne sopravvivono solo una decina, le altre sono state abbassate ed inglobate negli edifici.

Originally, Alba was called the city of a hundred towers, symbol of the power of the local landlords. Today, there are only about ten intact, the others have been lowered and incorporated in buildings.

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi

La cittadina conserva il suo impianto medievale,  e resti storici come i resti delle mura romane.

The town retains  medieval and historical remains, such as the remains of the Roman walls.

langhe_viaggiandovaldi

langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi langhe_viaggiandovaldi

Tartufi, vini, nocciole…ecco validi motivi per visitare Alba e le Langhe.

Truffles, wines, nuts … are all good reason to visit Alba and the langhe.

langhe_viaggiandovaldi

Purtroppo, il nostro weekend è finito…forse torniamo a novembre..😉

Unfortunately, our weekend is over … maybe we come back in November ..;-)

langhe_viaggiandovaldi

Questa voce è stata pubblicata in Viaggiando... e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a De-gustatevi le Langhe!

  1. salvatore ha detto:

    BELLISSIMO REPORTAGE SCRITTO CON CURA E ATTENZIONE FAI SEMPRE VENIRE VOGLIA DI ANDARE NEI LUOGHI CHE CI RACCONTI. MAMMA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...