Lampedusa

lampedusa_viaggiandovaldi

A 200 km dalla Sicilia e a 120 dalla Tunisia, Lampedusa è un gioiellino italiano tutto da scoprire….e ne vale davvero la pena!

Far 200 km from Sicily and 120 from Tunisia, Lampedusa is an Italian gem waiting to be discovered …. and  really worth it!

Insieme a Linosa e Lampione forma il piccolo arcipelago delle Pelagie.

E’ il lembo di terra più meridionale d’Europa e la mitologia la ricorda per le vicende di  Ulisse che pare avesse dimorato qui, trattenuto dalla ninfa Calipso.

Così lontana dall’Italia, Lampedusa vi accoglierà in un clima inconsueto, suggestivo.

Together with Linosa and  Pelagie.

It is the strip of land southest Europe and mythology remembers it for the story of Ulysses, who had lived here, held by the nymph Calypso.

Very far from Italy, Lampedusa welcomes you in an atmosphere unusual, evocative.

Lampedusa_viaggiandovaldi

3 gg, da giovedì a domenica, per un weekend meraviglioso.

I Damusi Blu & Green è stata la nostra scelta per l’alloggio…molto carino e accogliente, dormirete nelle tipiche costruzioni dell’isola.

Vi consigliamo di affittare subito un motorino per essere liberi di girare in autonomia (60 € per 3 giorni).

Arancino e granita per pranzo al Bar dell’Amicizia e poi pronti per iniziare a scoprire Lampedusa.

3 days, from Thursday to Sunday, for a wonderful weekend.

I Damusi Blue & Green has been our choice to stay… very cute and cozy, you will sleep in typical buildings of the island.

We advise you to rent a scooter to be free to visit all the island independently (60 € for three days).

Arancini and granita for lunch at the Bar dell’Amicizia and then ready to start discovering Lampedusa.

Lampedusa_viaggiandovaldi

Visto che abbiamo a disposizione ormai mezza giornata, decidiamo di visitare le spiagge nella parte nord-est.

Prima tappa: Cala Pisana

Given that we had half a day, we decided to visit the beaches in the north-east.

First stop: Cala Pisana

cala pisana_lampedusa_viaggiandovaldi

L’acqua sembra quella di una piscina. La spiaggia, piccola piccola, si trova in fondo ad un’insenatura. La gente del posto, e non solo, si diverte a buttarsi dalla banchina li vicino.

The water seems to be a swimming pool. The beach, very small, is located at the bottom of the bay. The locals, and not only, likes to jump from the dock nearby.

 cala pisana_lampedusa_viaggiandovaldiDopo un’oretta, riprendiamo il motorino e raggiungiamo Cala Creta, a pochi metri dal nostro B&B.

After an hour, we take the motorbike and we reach Cala Creta, a few meters from our     B & B.

cala creta_lampedusa_viaggiandovaldi

cala creta_lampedusa_viaggiandovaldi

Ci fermiamo rapidamente, giusto per dare un’occhiata, scegliendo invece la spiaggia di Mare Morto, subito dietro l’angolo. Chiamata così per via delle sue calme acque, questa splendida insenatura rocciosa si caratterizza soprattutto per un’acqua cristallina.

Si tratta per lo più di scogli e rocce ma il paesaggio è davvero molto bello.

We stopped quickly, just to take a look, and decided to stop at the beach of Mare Morto, just around the corner. So named because of its calm waters, this beautiful rocky cove is mainly characterized by crystal-clear water.

It is mostly rocks but the scenery is really beautiful.

DSCN8042

maremorto_lampedusa_viaggiandovaldi

maremorto_lampedusa_viaggiandovaldi

maremorto_lampedusa_viaggiandovaldi

maremorto_lampedusa_viaggiandovaldi

Non contenti, abbiamo deciso di cambiare ancora una volta spiaggia. Questa volta, tocca a Cala Francese giusto per una rapida occhiata, scegliendo invece Cala Maluk che si raggiunge percorrendo la strada che costeggia l’aeroporto. Si tratta di un’ampia insenatura, riparata dalla tramontana.

Not yet satisfied, we decided to once again change the beach. This time, it’s up to Cala Francese only few minutes, choosing instead Cala Maluk which is situated along the road that runs alongside the airport. It is a large bay, protected from the north wind.

cala maluk_lampedusa_viaggiandovaldi

La sera finalmente ceniamo alla Trattoria Azzurra, sulla centralissima Via Roma.

Il paese si sviluppa tutto intorno a questa via.

The evening we have dinner at Trattoria Azzurra, in Via Roma, the main street.

The country is spread all around this Street.

Lampedusa_viaggiandovaldi DSCN8157Lampedusa_viaggiandovaldi

Lampedusa_viaggiandovaldi

Lampedusa_viaggiandovaldi

Intorno al paese, il territorio è brullo, quasi desertico, caratterizzato qua e la da resti di dammusi, le antiche costruzioni in pietra, tipiche di questa terra.

Lungo la strada, inoltre, lasciatevi guidare dal profumo di finocchietto selvatico, presente praticamente in ogni angolo dell’isola.

Around the country, the land is barren, almost desert, marked here and there by the remains of dammusi, old stone buildings, typical of this region.

Along the way, also, let yourself be guided by the scent of wild fennel, present in virtually every corner of the Island.

Lampedusa_viaggiandovaldi

Lampedusa_viaggiandovaldi

Lampedusa_viaggiandovaldi

Lampedusa_viaggiandovaldi

Lampedusa_viaggiandovaldi

Ci sono, poi, due porti, il porto nuovo …

There are two harbours, the new …

porto nuovo_lampedusa_viaggiandovaldi

porto nuovo_lampedusa_viaggiandovaldi

…e il porto vecchio, più piccolo.

… and the old one, smallest.

porto vecchio_lampedusa_viaggiandovaldi

porto vecchio_lampedusa_viaggiandovaldi

porto vecchio_lampedusa_viaggiandovaldi

Al porto nuovo, la mattina seguente, abbiamo preso una delle tantissime barche che troverete per fare l’intero giro dell’isola.

At the new harbour, the next morning, we took one of the many boats that you will find to do the whole tour of the island.

Lampedusa_viaggiandovaldi

“Maria Grazia”, di Franco e Carla, è stata la nostra scelta, rivelatasi eccellente alla fine della giornata.

Dalle 10:30 alle 17:00 circa, abbiamo ammirato la bellezza di Lampedusa. Ad allietarci aperitivo, pranzo, merenda….tutto abordo, tutto pesce, tutto buonissimo.

Franco e Carla poi sono super simpatici…barca altamente consigliata!

Prima tappa e primo di tanti bagni: la baia della Tabaccara.

Non servono commenti!

The boat Maria Grazia, of Franco and Carla, was our choice which proved excellent at the end of the day.

From 10:30 to 17:00, we admired the beauty of Lampedusa. During the way, you’ll have appetizer, lunch, snack …. all on board, all fish dishes, all very good.

Carla Franco are super… highly recommended!

First stop and the first of many bathes: the Bay of Tabaccara.

You do not need comments!

 Lampedusa_viaggiandovaldiLampedusa_viaggiandovaldiLampedusa_viaggiandovaldi

Proseguendo la navigazione, passiamo davanti all’Isola dei Conigli dove andremo il giorno dopo e a Cala Pulcino, un’altra meraviglia.

Continuing navigation, we pass in front on the Isle of Rabbits , where we will go on the next day,  and in front of Cala Chick, another wonder.

Lampedusa_viaggiandovaldi

Lasciando il versante sud, ci avviciniamo a quello settentrionale caratterizzato da coste alte e frastagliate.

Leaving the south side, we get closer to the northern one, characterized by high and rugged coastline.

Lampedusa_viaggiandovaldi

L’imponenza delle alte pareti rocciose e il blu dell’acqua, resa brillante dalla luce del sole, rendono il tutto decisamente affascinante.

Tuffarsi e nuotare in questo paesaggio è fantastico!

The grandeur of the high rocks and the blue water, with the bright sunlight, make the whole thing quite fascinating.

Swimming in this scenery is fantastic!

Lampedusa_viaggiandovaldi Lampedusa_viaggiandovaldi

Lampedusa_viaggiandovaldi

Da Punta Parise, a Sacramento, al Faraglione, a Punta Cappellone….una meglio dell’altra.

From Punta Parise, to Sacramento,  to Faraglione, and Punta Cappellone…. one better than the other.

Lampedusa_viaggiandovaldi Lampedusa_viaggiandovaldi

Essendo la scogliera molto alta, questa parte dell’isola è raggiungibile solo via barca.

Being the very high cliff, this part of the island is only accessible by boat.

Lampedusa_viaggiandovaldi

Lampedusa_viaggiandovaldi Lampedusa_viaggiandovaldi Lampedusa_viaggiandovaldi Lampedusa_viaggiandovaldi  Lampedusa_viaggiandovaldi

Lampedusa_viaggiandovaldi Lampedusa_viaggiandovaldi Lampedusa_viaggiandovaldi

La serata non poteva non concludersi con una bella cena a base di cous cous di cernia, specialità locale. Abbiamo scelto, su consiglio di Franco, il ristorante Cavalluccio Marino.

The evening could not end with a good dinner of  cous cous of grouper , a local specialty. We chose, on the advice of Franco, the restaurant Cavalluccio Marino.

Ultimo giorno, finalmente l’Isola dei Conigli

…anche in questo caso non servono parole!

Last day, finally the Isle of Rabbits …

also … in this case does not need words!

isola dei conigli_lampedusa_viaggiandovaldi

isola dei conigli_lampedusa_viaggiandovaldi isola dei conigli_lampedusa_viaggiandovaldi

Annoverata tra le più belle spiagge del mondo, è un posto incantevole.

I colori dell’acqua sono uno spettacolo.

Recognized as one of the most beautiful beaches in the world, it is a lovely place.

The colors of the water are spectacular.

isola dei conigli_lampedusa_viaggiandovaldi isola dei conigli_lampedusa_viaggiandovaldi

Dalla spiaggia, l’isolotto a facilmente raggiungibile poiché  l’acqua è bassa.

From the beach, the island is easily accessible because the water is shallow.

isola dei conigli_lampedusa_viaggiandovaldi

Alcune controversie sussistono circa l’origine del nome: c’è chi fa riferimento alla carta dell’ammiraglio Smith, risalente al 1824, nella quale si legge per la prima volta “Rabit Island”.  Nelle cartografie successive il nome viene tradotto, probabilmente erroneamente, dall’inglese (rabit – coniglio), non considerando che forse il termine “rabit” poteva essere arabo, così come il suo significato che tradotto vuol dire “che collega, che lega”, richiamando l’istmo che talvolta congiunge l’isolotto alla terra ferma.

Un’ulteriore ipotesi ritiene che il nome dell’isola sia dovuto alla presenza di una colonia di conigli che molto tempo fa raggiunse l’isola nel momento in cui questa era collegata alla terra, rimanendo successivamente intrappolati e cominciando riprodursi, divenendo così tanti da giustificare il nome dato all’isola.

Some controversies exist about the origin of the name: there are those who refer to the paper of the Admiral Smith, dating back to 1824, in which we read for the first time “Rabit Island.” In subsequent maps the name is translated, probably wrongly, in english (rabit – rabbit), not considering that perhaps the term “rabit” could be Arabic, as well as its meaning which translated means “linking that binds” recalling the isthmus that sometimes connects the islet to the mainland.

Another hypothesis considers that the name is due to the presence of a colony of rabbits that long ago reached the island in the moment that this was connected to the ground, remaining trapped. Subsequently they started to reproduce themselves,  becoming so many to justify the name given to the Island.

isola dei conigli_lampedusa_viaggiandovaldi

L’intera area è zona protetta e fa parte della Riserva naturale orientata Isola di Lampedusa. La spiaggia omonima, a poca distanza, sulla terra ferma, è ancora una delle poche zone dove la tartaruga  marina caretta caretta depone le sue uova.

Inoltre, l’isola è un’importante stazione di sosta di uccelli migratori che vi fanno tappa in aprile e settembre.

L’accesso è limitato ad alcune ore del giorno proprio per lasciare, nelle ore serali, pace e tranquillità alle tartarughe. I volontari di Legambiente garantiscono il rispetto di queste indicazioni, facendo si che la spiaggia resti a lungo la meraviglia che è.

Se vi capita, andateci…Lampedusa è davvero bella e merita di essere conosciuta, per le sue bellezze e per la sua gente.

The whole area is a protected area and it is part of the Nature Reserve Island of Lampedusa. The beach with the same name is still one of the few areas where the caretta caretta sea turtle lays its eggs.

In addition, the island is an important way station for migratory birds that stop off in April and September.

Access is limited to certain hours of the day just to leave, specially in the evening hours, peace and tranquility to the turtles. The volunteers of Legambiente ensure compliance with these directions, making sure that the beach remains for a long time the wonder that is.

If you happen, go there… Lampedusa is really beautiful and deserves to be known for its beauty and for its people.

Questa voce è stata pubblicata in Viaggiando... e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Lampedusa

  1. salvatore ha detto:

    Stupendo, veramente stupendo ma……………………… perchè non parlare per niente del problema immigrati?
    Io ne parlerei evidenziando bene che il fatto non cambia la bellezza ed ospitalità dell’isola.
    Tutti sanno che Lampedusa è da sempre il primo porto immigrati e non parlarne insinua qualche dubbio.
    Bacioni

    • viaggiandoValDi ha detto:

      Il fatto di non parlarne è stato fatto apposta.
      Lampedusa è conosciuta per lo più solo per il problema dell’immigrazione. In questo post, invece, si vuole esaltare la sua bellezza, il fascino del suo paesaggio, la gentilezza della gente. Lampedusa ha bisogno di essere rivalutata, scoperta, incrementando così il suo turismo …perché ne vale davvero la pena!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...