Costiera Amalfitana: SS 163 e non solo! 1° parte

ValDi

22 Agosto si parte…direzione Costiera Amalfitana!
22nd of August let’s go to the Costiera Amalfitana!
La nostra base è stata Agerola, cittadina sospesa tra mare e montagna, a 15 km da Amalfi (e che km!!!).E’ da qui che inizieremo la scoperta della costiera amalfitana, dal 1997 dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.
We started to discover the Costiera Amalfitana (included in the UNESCO World Heritage Sites since 1997) from Agerola, a little town between the sea and the mountains, 15 km far from Amalfi (What km!!!!).
Scegliamo questo paese soprattutto per i costi ridotti rispetto alle più note località della costiera, vista anche la prenotazione last minute che abbiamo fatto. Rimaniamo piacevolmente sorprese soprattutto dalla struttura che ci ha ospitato: Villa Donna Fausta (www.villadonnafausta.com), delizioso bed&breakfast a conduzione familiare da cui potrete godere di una splendida vista sul mare, immersi nella natura e lontani dal caos.
We chose Agerola especially because it is cheaper than the other town in the Costiera and because of our last minute booking. Our B&B, Villa Donna Fausta (www.villadonnafausta.com) is really amazing with a wonderfull overview on the sea and very cosy rooms.

la nostra camera!

anche se con un po' di foschia...giusto per darvi un'idea..

Donna Fausta e il Sig. Mario vi faranno sentire come a casa vostra, soddisfando ogni curiosità ed intrattenendovi in piacevoli conversazioni.
La sig.ra Teresa, inoltre, vi delizierà ogni mattina con i suoi squisiti ciambelloni.
Questa piacevole atmosfera vi ripagherà dei 15 km di curve non sempre agevoli che dovrete affrontare quotidianamente per raggiungere la costiera costiera e che però vi regaleranno una bella e curiosa panoramica della costa e dei tanti paesini che si susseguono.
Donna Fausta and Mario will entertain you with nice conversations and will satisfy all your questions.
Teresa will enjoy you with delicious cakes for breakfast.
This atmosphere will pay you back for the 15 km of not easy curves! Anyway by driving on these km you could have a wonderful and curious overview of the coast and of the villages on the road!

lungo una delle tante curve...

il panorama merita!

A tal proposito, vi consigliamo di noleggiare un motorino per evitare il traffico della SS163, non avere troppi problemi di parcheggio (considerate che il costo del parcheggio per le auto, quando si trova, è molto elevato; con il motorino avrete più facilità nel trovarlo e magari anche  gratis).
We suggest you to rent a motorbike to avoid the ss163 traffic and don’t have any problems for parking (that is difficult to find and very expensive).
Per la nostra prima tappa, la spiaggia di Duoglio ad Amalfi, essendo ormai ora di pranzo, decidiamo di prendere il pullman della SITA che con € 2,40 ci porta a destinazione.
Si iniza con i gradini che ci accompagneranno durante tutta la vacanza!!!
In generale gli accessi al mare non si può infatti certo dire che siano agevoli, essendo raggiungibili o tramite scalinate o con l’ausilio di un servizio di barche/taxi, che collegano durante tutto il giorno le spiagge con i paesi (al costo medio di € 2).
We started from Duoglio’s beach in Amalfi, going by bus (ticket € 2,40).
The entrances to the beaches in the Costiera are not easy: they are often accessible by lot of steps or by boat (average ticket € 2,00).

spiaggia di "Duoglio" - Amalfi

Duoglio è per lo più una “spiaggia” di ciottoli, attrezzata con diversi stabilimenti. C’è però una parte, abbastanza ridotta, di scogli dove l’accesso è libero. Inconveniente riscontrato non solo qui, ma in gran parte della Costiera è che il sole va via presto (verso le 4), nascondendosi dietro le montagne. Il mare però è limpido e dai colori cristallini…caratteristiche che ad Agosto sono purtroppo offuscate dalla vasta quantità di barche che sostano in prossimità della costa.
Duoglio is a pebbly beach with umbrellas and beds, but there is also a little part of free rocks. Unfortunatelly the sun in the Costiera hides early behind the mountains…at about 4 o’clock. But the water is crystal and clear…even though the boats, that in August are really too much!
Alle 5…dopo aver rincorso il sole fino all’ultimo raggio, prendiamo la barchina che ci porta al porto di Amalfi
At 5 o’clock, when the sun is gone, we took the boat to Amalfi…

Amalfi

“IL GIORNO DEL GIUDIZIO, PER GLI AMALFITANI CHE ANDRANNO IN PARADISO, SARA’ UN GIORNO COME TUTTI GLI ALTRI”     (Renato Fucini, XX sec.)
“THE JUDGMENT DAY, FOR THE AMALFITANI WHO WILL GO TO THE HEAVEN WILL BE A DAY AS ALL THE OTHERS” (Renato Fucini, XX sec.)
Amalfi, città la cui fondazione viene fatta risalire ai Romani, a partire dal IX sec. d. C.  fu una delle Repubbliche Marinare (prima in ordine cronologico) e rivaleggiò con Pisa, Venezia e Genova per il controllo del Mar Mediterraneo.
Nell’XI sec. raggiunse il suo massimo splendore, dopodiché iniziò una rapida decadenza: nel 1131 fu conquistata dai Normanni e nel 1135 e 1137  saccheggiata dai pisani. Nel 1343, poi, una tempesta con conseguente maremoto distrusse gran parte della città.
Perdetevi nelle stradine che vi condurranno alla piazza dove si trova il Duomo,  in stile arabo-siciliano ed attualmente dedicato a Sant’Andrea, patrono della città, il cui campanile svetta tra le altre costruzioni.
Amalfi, founded by Romans, since the IX century was one of the Maritime Republic and rivalled Pisa, Venice and Genoa in the Mediterranean Sea’s supremacy.In the XI century it reached the height of its splendour, but than it become a rapid decline: in 1135 and 1137, it was taken by the Pisans; in 1343 a tsunami destroyed the port and lower town, and Amalfi never recovered more than local importance.
Go around the narrow streets to the square where the Duomo is placed, in arabic-sicilian style and actually dedicated to Sant’Andrea, whose bell-tower rises between the buildings.

Duomo di Sant'Andrea

interno del Duomo

Proseguite poi lungo le strade su cui si aprono numerosissimi negozietti di souvenir, fino ad arrivare al Museo della Carta. E’ ad Amalfi infatti che, a metà del XIII sec., si è iniziato a produrre uno straordinario tipo di carta, con le fibre del cotone.
Keep going long the streets where are lots of souvenir’s shops  and arrive to the Paper’s Museum. Amalfi is in fact the town where, in the middle of the XIII century, it started to be produced a very good quality kind of paper, made from cotton.

Museo della Carta

visitando il Museo...

Amalfi è ricca di fascino…percepibile non solo al suo interno ma anche ammirandola dall’esterno. Il suo molo è un’ottima posizione per gustarvi lo spettacolo.
Amalfi is a very fashinous place, in the interior as well as from outside. The pearl is a perfect position to enjoy it.
Neanche a farlo apposta, proprio da Agerola, inizia il Sentiero degli Dei. Inutile dire che l’abbiamo fatto…il secondo giorno eravano già in marcia!!
Just from Agerola, begins the Path of the Gods.
Needless to say we did it … the second day were already on the march!
“IL VIAGGIO E’ UN’OCCASIONE CHE SI RINNOVA COME SCELTA E MISURA DEL DESIDERIO INTERIORE: IN QUESTO SENSO E’ GIUSTO RIATTIVARE L’IMMAGINARIO, PARTENDO PROPRIO DAL SENTIERO DEGLI DEI, DA QUELLA STRADA SOSPESA SUL MAGICO GOLFO DELLE SIRENE, SOLCATO ANCORA OGGI DALLA MEMORIA E DAL MITO” Italo Calvino
“A JOURNEY IS AN OCCASION WHICH CAN BE RENEWED AS A CHOISE AND A MEASURE OF AN INTERIOR WISH: IN THIS SENSE IT IS RIGHT TO RESTORE THE FANTASY AGAIN, STARTING FROM THE PATH OF THE GODS, THAT ROAD SUSPENDED ABOVE THE MAGIC BAY OF THE SIRENS, FURROWED AGAIN TODAY BY MEMORY AND MYTH” Italo Calvino
La passeggiata del Sentiero degli Dei si svolge su un percorso utilizzato per secoli dai locali come via di comunicazione, prima della realizzazione della carrozzabile tra Agerola e Amalfi, quando sentieri e mulattiere erano l’unica possibilità di raggiungere i centri abitati dei Monti Lattari.
Siamo partite da Bomerano (frazione di Agerola, dove inizia il sentiero) e, attraverso una meravigliosa successione di pareti e grotte, terrazzamenti coltivati e ruderi di antiche abitazioni, tratti boscosi alternati a belvedere mozzafiato sospesi sulla roccia, dopo 7 km e 1700 gradini (che iniziano a Nocelle) siamo infine arrivate a Positano…dove abbiamo trovato refrigerio con un bel tuffo in mare e un pranzetto a base di pomodorini e mozzarelline di bufala!
The walk of the Sentiero degli Dei follows a route used for centuries by the local folk, before the carriageable road opened between Agerola and Amalfi, when paths and mule tracks were actually the only communication routes connecting the settlements on the Monti Lattari. 
Starting in Bomerano (Agerola), crossing a wonderful sequence of rock faces and caves, cultivated terraces and ancient ruined buildings, stretches of woods and look-out overhanging the coast, after 7 km and 1700 steps (started in Nocelle), finally we reached Positano…where we enjoyed ourselves swimming in the sea and eating tomatoes and mozzarella! 

in lontananza si intravede Positano...

mancano solo 1700 gradini per raggiungerlo!!

Positano è probabilmente il luogo più antico della Costiera Amalfitana, con insediamenti che risalgono al Paleolitico superiore (circa 11.000 anni fa). Dopo l’intensa rivalità con Amalfi per la supremazia dei traffici marittimi nel Mediterraneo, nella prima metà del 1800 conquistò il primato commerciale nel Regno delle Due Sicilie. Conobbe poi tempi duri dalla seconda metà del XIX sec. e rimase un povero villaggio di pescatori fino a metà del XX sec. A partire dal 1950 iniziò infatti ad attrarre un incredibile numero di turisti, soprattutto dopo che John Steinbeck pubblicò nel Maggio del 1953 un articolo su Positano in Harper’s Bazaar.
Positano in probably the more ancient place of the Costiera Amalfitana, with settlements dated to the Upper Paleolithic (11.000 B.P.). After a period of intense rivalry with Amalfi for the supremacy on the maritim trades in the Mediterranean sea, in the middle of the 1800 it achieved the commercial leadership in the Regno delle Due Sicilie. Than, Positano was a relatively poor fishing village during the first half of the 20th century. It began to attract large numbers of tourists in the 1950s, especially after John Steinbeck published his essay about Positano in Harper’s Bazaar in May, 1953: “Positano bites deep”, Steinbeck wrote. “It is a dream place that isn’t quite real when you are there and becomes beckoningly real after you have gone.”

Positano

Positano è fatta di piccole vie strette e sinuose, in cui ogni angolo è occupato da negozi con esposti i classici capi della Moda Positano, lanciata negli anni ’60. E’ un susseguirsi di abitazioni arrampicate a mezza costa e di terrazze con una meravigliosa vista sul mare.
Rigenerate dopo qualche ora di mare, ci infiliamo nelle viuzze,  tra sandali e vestiti di lino bianchi. Fa caldissimo e troviamo ristoro con una specie di sorbetto ai saporitissimi limoni di Sorrento in uno dei numerosi banchetti di strada.
Positano has very narrow and sinuous streets, with lots of shops which sell typical Positano Style clothes, starting in yje sixties. The scenary is a succession of houses climbing the hillside and of terraces with a wondereful view on the sea.
Regenerated after a few hours of sea, we slip in the narrow streets of Positano, full of sandals and white linen shops. It’s very hot and we decided to refresh ourselves with a special sorbet  made with sorrento’s lemons!
E’ arrivato però il momento di affittare il motorino…direzione Pepè…negozietto di borse e accessori in Viale Pasitea 99. Qui avrete anche la possibilità di acquistare bellissimi sandali fatti su misura…da Pepè in persona!!!
Guardate un pò…
And now…let’s go to rent a scooter…to Pepè…shop full of nice bags and accessorizes in Viale Pasitea 99. Here you can also buy woderful sandals tailor made…by Pepè himself!!!
Have a look…

da Pepè...

Pepè all'opera

Questa è anche la sede di Positano Rent a Scooter (www.positanorentascooter.it).
Il prezzo al giorno per il noleggio di un motorino 50 cc è di € 50, mentre quello del 125 cc è di € 65 …il prezzo diminuisce se lo affittate per più giorni…
Troverete in Pepè il referente perfetto per informazioni sulla zona e per un noleggio sui generis, caratterizzato da disponibilità e flessibilità!
This is also the place of Positano Rent a Scooter (www.positanorentascooter.it).
The price is € 50 per day for a 50 cc and € 65 per day for a 125 cc…It’ll be a little bit cheaper if you rent a scooter for more than 1 day…
Pepè is very kind, he’ll give you all the informations you need…and the rent would be very pleasent!
La degna conclusione di una giornata così densa….Armandino…trattoria posizionata in una deliziosa caletta a Praiano, a pochi minuti da Positano (www.trattoriadaarmandino.it – Via Praia 1, Praiano).
The perfect end of a full day…Armandino…trattoria placed in a delicious bay in Praiano, not far from Positano (www.trattoriadaarmandino.it – Via Praia 1, Praiano).

da "Armandino"

Assolutamente da provare i totani con patate alla praianese!
You absolutely need to try the praianese tattler with potetoes!
Con le immagini della giornata che ci affollano la mente e la pancia piena, siamo pronte per affrontare le curve che ci dividono da Agerola…
With all the images of the day in our mind and the stomach full and satisfied we are ready to face the curves which divide us from Agerola…
continua con…Vietri, Ravello…e molto altro ancora…!!
to be continued with….Vietri, Ravello…and more and more…!!
Questa voce è stata pubblicata in Viaggiando... e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Costiera Amalfitana: SS 163 e non solo! 1° parte

  1. salvatore ha detto:

    E’ vero che la costiera Amalfitana è stupenda e quindi Vi ha favorito ed aiutato in questo Vostro primo blog ma le foto ed i commenti che avete messo sono da professioniste del settore.
    Complimenti. Aspetto il resto sulla costiera per darVi un giudizio definitivo.
    Salvatore

  2. Giuseppe Mandara ha detto:

    Ciao
    Avete fatto un servizio da vere professioniste del settore e
    grazie per i commenti …….
    Pepè…

  3. anna ha detto:

    Agerola è bellissima, un gruppo di Agerola ringrazia per il meraviglioso servizio.
    Complimenti
    da Sig, Mario
    Teresa
    Lucia
    Anna
    Tiziana
    Ps.: dovreste prendere il premio oscar

  4. Rugiada ha detto:

    BELLISSIMO…!!!! Davvero un bell’articolo…foto e commenti esaustivi ed interessanti…BRAVE!!!;-) aspetto con curiosità il resto…!!!!
    Ru

  5. Arianna ha detto:

    Le foto sono veramente belle … anche tutto il resto naturalmente !

  6. Roberto ha detto:

    Bella la location, belle le foto, bello il servizio, belle Voi… bravissime che dire di pù.
    E il seguito?
    Roberto

  7. Romano ha detto:

    Mmm…la foto di ValDi nella cabrio con i foulard non mi è affatto nuova…boh…l’avrò vista in qualche rivista vintage!!
    Comunque ottimo articolo e bellissime foto…compresa la seconda parte!
    Brave ragazze!
    Romano

  8. Monte ha detto:

    Mi piace!!

  9. anna ha detto:

    01 ottobre 2011 fausta vi augura una lunga carriera giornalistica e fotografica.brave!!!!!

  10. Davide Donati ha detto:

    ciao ragazze! complimenti per il vostro blog! Anche io andrò in costiera la settimana prossima, e alloggerò in un bed & breakfast ad Agerola. Volevo sapere, dove avete affittato gli scooter? io ad agerola ci andrò con la macchina, ma se voglio andare ad amalfi, vorrei evitare di muovermi appunto in auto. E un’altra cosa: una volta arrivare a Positano tramite il sentiero degli dei, come siete tornate ad agerola?

    • viaggiandoValDi ha detto:

      Ciao davide,

      grazie per il tuo apprezzamento.
      Il motorino lo abbiamo affittato a Positano, una volta arrivate a piedi, dopo il sentiero degli dei.
      con quello, poi, siamo tornate ad Agerola.
      Sicuramente, però, se chiedi al B&B ti sapranno dare un contatto anche su Agerola.

      Buon viaggio….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...