Quando l’estate finisce…a FORTE DEI MARMI


Ultimo weekend d’estate…almeno così il tempo purtroppo fa pensare, a Forte dei Marmi.
The last weekend of summer in Forte dei Marmi….these days the wether was not very good to think that it’s still summer.
2 gg fantastici…una vera sorpresa! Abbiamo deciso giusto una settimana prima e nonostante il tempo non sia stato dei migliori, anzi a dire il vero bruttino, ci siamo divertite molto.
Una delle cose più belle? Girare in bici sempre e comunque.
2 fantastic days…a wonderfull surprise! we decided to go just one week before and despite the weather, there was fun.
The best thing? going by bycicle always and everywhere.

Il paese si presta particolarmente bene essendo tutto in piano. Ovunque sembrano circolare solo biciclette, e molto sembra pensato per favorirne la circolazione.
Sul litorale troverete una lunga pista ciclabile…guardate un po’ cosa succede quando si arriva in spiaggia….
The place is perfect to go by bycicle because it is not on a slope and everywhere you’ll see people cycling.
Near the sea there is a long cycle lane…look what is coming at the beach…

Lungomare e tanta pista ciclabile


La spiaggia è molto lunga e spaziosa e collega tutta la Versilia; uno dopo l’altro si susseguono, poi, tantissimi stabilimenti, o bagni..come li chiamano da quelle parti!
The beach is very long and large with some different umbrellas and beds.
It also connects the whole Versilia.

il nostro era il "Bagno Alice"

sunset...

In provincia di Lucca, Forte dei Marmi prende il nome dall’ omonimo fortino che sorge al centro della città e che fu voluto dal granduca Pietro Leopoldo a difesa dell’approdo .
Forte dei Marmi is in the province of Lucca and takes its name from the fortress that rises in the middle of the main square, built under Grand Duke Peter Leopold. The fortress was built to defend the coast from outer attacks.

Forte

Da sempre è una delle località turistiche molto ambite e maggiormente presa d’assalto durante le vacanze estive, nonostante la vita non sia così economica. Affacciata sul Mar Tirreno, è una delle mete più note di tutta la Versilia.
Il paesaggio rende questa località davvero bella e particolare: da una parte il mare e dall’altra le Alpi Apuane, le cui vette arrivano fino a 1858 metri e distano dalla costa meno di 20 km.
È da queste Alpi che Michelangelo attingeva il marmo per le sue opere. Nel 1513, infatti, Leone XIII aveva assegnato a Firenze il Capitanato di Pietrasanta, imponendo al grande scultore di rinunciare ai marmi di Carrara in favore dei giacimenti di Seravezza.
La strada che porta al pontile fu propriamente fatta costruire dall’artista per trasportare più facilmente  il materiale. Il pontile per l’imbarco e poi l’attiguo “Magazzino dei marmi”, voluto da Cosimo dei Medici nel 1618, segnano la nascita di Forte dei Marmi.
intorno si sviluppo subito un piccolo borgo di pescatori che a seguito della bonifica della campagna circostante e alla erezione della Fortezza nel ‘770 acquistò rapidamente dimensioni maggiori.
Tanti gli itinerari e le escursioni fa fare.
It has always been a desiderable turistic place.  It is generally considered an area of interest. This because of its landscape with sea and moutains.
On the opposite side from the sea, there are the Alpi Apuane, 20 km far from the coast, which make the environment particular.
Michelangelo used to take  the marble from the Alpi Apuane to realize his works. In 1513, Leone XIII had decided to give the Captaincy of Pietrasanta to Florence, forcing the artist to give up carrara’s marble  and starting to use  the ones of serravezza’s  Deposits. The street which connects to the jetty was built by Michelangelo to carry easily the marble he needed
This jetty and then the adjacent “stock of the marbles”, built for will of Cosimo de ‘Medici in 1618, marked the birth of Forte dei Marmi.
Immediately, in that area,  a small fishing village was  born and it increased in size quickly after the reclamation of the surrounding countryside and the erection of the fortress in the ‘770.
Many itineraries and excursions to do.

itinerari versiliesi

Il paese si sviluppa in una di griglia di strade alberate che dona alla città un aspetto mondano e riposante.
The town is very elegant and full of delicious details.
Proseguendo verso Piazza Garibaldi, a nord del Forte, abbiamo trovato un’ istallazione di Mauro Corda – “Il Grande Acquario” che rientra al’interno della sua esposione personale  “Riflexion” in riferimento al  al materiale con cui sono state realizzate le sculture: una particolare lega d’alluminio con una finitura sottile d’argento chiamata “bronzo bianco.
La mostra è in corso fino al 25 settebre 2011.
Il significato ci è piaciuto molto…
In Garibaldi’s square, near the Forte, there was an artwork of Mauro Corda – “The big Aquarium”, which is part of his personal exhibition called “Riflexion” becouse of the material used.
The exhibition is up to 25 sept. 2011
We like a lot the meaning…

"Il Grande Acquario" di Mauro Corda

“Pesci palla, barracuda, cernie, razze, sgombri, pesci spada, tonni, banchi di piccoli pesci ….Le meravigliose creature del mare. La loro bellezza. La diversità, la libertà.
I neri abissi, come le calde e luminose acque dei nostri litorali, fremono di vita e di colore e rinnovano giorno dopo giorno la poesia della creazione.
Di questo Grande Acquario non siamo padroni, ma custodi.
Siamo i momentanei beneficiari di un tesoro immenso, da proteggere e da amare. Ne va della nostra bellezza, della nostra diversità e della nostra libertà.” Mauro Corda
“Puffers, barracudas, groupers, rays, mackerel, swordfish, tuna, shoals of small fish …. The wonderful sea creatures. Their beauty. The diversity and freedom.
The deep blacks, and bright as the warm waters of our coasts, seething with life and color and renewed day after day, the poetry of creation.
Of this Great Aquarium we are not masters, but stewards.
We are the beneficiaries of a temporary immense treasure, to be protected and loved. It is our beauty, our diversity and our freedom. “Mauro Corda
La sera… Capannina!! Storica discoteca inaugurata nel 1929!
In the night…Capannina! Famous disco opened in 1929!

"Capannina" di Franceschi

Pochi giorni ma intensi…sono bastati per farsi un’idea di Forte dei Marmi che, anche sotto la pioggia, si è rivelata essere molto molto bella!!
Torneremo…!
A few days … but they were intense enough to get an idea of Forte dei Marmi…very very beautiful!
We’ll come back …!
Questa voce è stata pubblicata in Viaggiando... e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Quando l’estate finisce…a FORTE DEI MARMI

  1. Rugiada ha detto:

    Bellissimo…Forte dei Marmi è davvero il posto ideale per unire la passione delle bici alla bellezza del posto…la Versilia è tutta da scoprire…e Valdi non poteva mancare!!!!😉
    Aspetto le news di quest’estate…
    baci baci!!!!

  2. salvatore ha detto:

    Il Forte è amato non solo dai toscanacci ma anche da molti milanesi e qualche romano.
    Tra quest’ultimi ci sono io che al Forte ho passato giorni stupendi qualche anno fa ma vedo che non è cambiato, anzi è migliorato.
    Brave, la prossima volta che ci andate parlate della “Bussola”.
    Ancora complimenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...