Questa è la Cina…2°parte – Nanchino-Suzhou-Shanghai

Seconda tappa: Nanchino, situata sulle rive del Fiume Azzurro, è considerata la “capitale del Sud” in opposizione a Pechino “capitale del Nord”.
Un paio d giorni vi basteranno per visitare le principali attrazioni tra le quali vi consigliamo il Mausoleo di Sun-Yat-Sen, padre della Cina moderna, al quale si accede tramite una salita di ben 392 scalini di granito. All’ingresso troverete un enorme arco, intagliato a caratteri dorati, che simboleggia “l’amore universale”.

Mausoleo di Sun-Yat-Sen – Nanchino

Sun Yat-sen

Affacciatevi poi dal grandioso ponte a due piani sul Fiume Azzurro, uno degli orgogli della città come testimonia la grande statua di Mao eretta in uno dei pilastri.
Terza tappa: Suzhou, nota anche come la “Venezia d’Oriente” per i suoi numerosi canali.
Sormontata dalla Collina della Tigre, è davvero affascinate …nonostante appena arrivati vi sembrerà di non capirci nulla perché sorpresi da un mare di gente, la sensazione di calma e serenità che il paesaggio lagunare vi offre, vi pervaderà dopo poco.

Collina della Tigre – Suzhou

Da non perdere la visita al Giardino dell’Amministratore Umile e di alcuni centri specializzati nella lavorazione della seta e dei ricami.

Giardino dell’Amministratore Umile – Suzhou

Lavorazione della seta

Non lasciate Sozhou senza aver fatto un giro in battello lungo i canali ed una visita al villaggio medievale di Tongli dove l’impostazione della vita è ancora feudale. La piccola città conserva esattamente la stessa struttura di quando fu fondata in epoca Ming.

Villaggio di Tongli

Pesca con i cormorani

Quando vi capita di incrociarli,poi, andare a fare affari nei mercati locali!occhio che spesso gli odori sono decisamente forti, soprattutto in quelli dove si vende di tutto!

Quarta tappa: la meravigliosa Shanghai.

Una curiosità….per arrivarci abbiamo preso un treno a levitazione magnetica che nel giro di pochissimi secondi è arrivato ad una velocità di ben 430 km/h.
Cosmopolita, frenetica, protagonista di un rapido cambiamento culturale, la sua vivacità economica è ben rappresentata dai numerosi grattacieli, soprattutto nel distretto di Pudong. Emblema della Cina Moderna, è la più popolosa città del Paese, con ben 20 milioni di abitanti.

Pudong – Shanghai

È inoltre il principale polo finanziario e commerciale del Paese, il suo porto è uno dei più trafficati al mondo.
Fatevi un giro al Bund, un viale che bordeggia la riva destra del fiume Huangpu e che, con i suoi grattacieli e palazzi di vari stili, è uno dei simboli architettonici più importanti di Shanghai.

Bund – Shanghai

Immancabile un po’ di shopping nella Nanjing Road, cuore commerciale della città.

Nanjing Road – Shanghai

Shanghai nonostante il suo rapido e continuo sviluppo conserva ancora il suo aspetto tradizionale e mistico…prendetevi un po’ di tempo e visitate il Tempio del Buddha di Giada che conserva due splendide e preziose statue di giada portate dalla Birmania nel 1882.
Oggi è uno dei pochi monasteri buddhisti ancora adibiti al culto…godetevi quell’atmosfera sacra e di quiete che si respira. Non vi sarà difficile incrociare anche qualche monaco intento nelle preghiere. Ne vale davvero la pena….

Tempio del Buddha di Giada – Shanghai

Statua del Buddha Sakyamuni – Tempio di Giada – Shanghai

Tempio di Giada – Shanghai

Tre Buddha raffiguranti presente, passato e futuro – Sala Maggiore – Tempio di Giada – Shanghai

Trovandovi già nella città vecchia, approfittatene per andare a visitare il Giardino di Yu realizzato nel XVI sec. nello stile classico delle dinastie Ming e Qing. Al suo interno troverete un paesaggio caratterizzato da torrenti, laghetti e rocce, il tutto  circondato da un muro ornato da un imponente drago con la bocca spalancata.

città vecchia – Shanghai

città vecchia – Shanghai

Il Giardino di Yu – Shanghai

Un ultimo consiglio prima di lasciare Shanghai…. visitate il Museo di Shanghai, al cui interno potrete ammirare tantissimi esempi della vasta produzione artistica cinese antica.

Museo di Shanghai

continua…..

Questa voce è stata pubblicata in Viaggiando... e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Questa è la Cina…2°parte – Nanchino-Suzhou-Shanghai

  1. mrschiara ha detto:

    Molto interessante! Anche io ho un blog e sono molto interessata alla cultura cinese. Un solo appunto: Shanghai necessita di un’altra “h”!😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...